Self service di due distributori di carburante nel mirino dei ladri a Conselve

Mercoledì notte, all'Eni di via Palù, ignoti sono riusciti ad asportare 800 euro. Al Tamoil di via Padova, invece, non sono riusciti ad asportare nulla

L'Eni di via Palù

Un furto a segno e uno solo tentato, sono stati commessi nella notte tra martedì e mercoledì a Conselve, entrambi ai danni di distributori di carburante.

800 EURO IL BOTTINO. Ignoti hanno forzato la colonnina self-service dell’area di servizio ad insegna Eni di via Palù, riuscendo ad asportare la somma contante di 800 euro. Nella stessa nottata, ignoti hanno anche tentato di manomettere la colonnina self-service dell’area di servizio ad insegna Tamoil di via Padova, senza però riuscire ad asportarne il contenuto. Danno in via di quantificazione, coperto da assicurazione. Indagini in corso da parte dei carabinieri della stazione locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento