menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri all'interno del cantiere

I carabinieri all'interno del cantiere

I furti per risparmiare sulla ristrutturazione: svaligiano il cantiere per rubare i materiali

In due colpi distinti hanno rubato prima le piastrelle e poi il collante, ma al secondo tentativo l'occhio lungo di un residente ha permesso di incastrarli e arrestarli

La lotta ai furti tra il capoluogo e la provincia si fa sempre più serrata: fra domenica e lunedì sono state arrestate due persone e denunciate altre sei.

Strani movimenti

Sospetti, segnalazioni, controlli incrociati: il lavoro dei carabinieri non conosce sosta quando si tratta di assicurare alla giustizia i ladri. In questo periodo, complice il buio che cala già a metà pomeriggio, i malviventi colpiscono a raffica abitazioni private, negozi, aziende, addirittura cantieri. Proprio in un cantiere edile sono stati scovati e arrestati due moldavi di 28 e 36 anni, entrambi residenti ad Abano Terme. Alle 23 di domenica un uomo di Rubano ha chiamato il centralino del 112 segnalando un'auto sospetta che poco prima si era allontanata da un cantiere di via Nardi a fari spenti. La descrizione è stata tanto precisa che i militari in pochi minuti hanno rintracciato la Volkswagen Passat con a bordo i due stranieri poco lontano dal luogo dell'avvistamento.

carabinieri sarmeola cantiere2-2

Colpi a ripetizione

Nel bagagliaio c'erano i cinque sacchi di colla per piastrelle appena rubati, costati alla coppia un arresto per furto. A lasciare stupefatti gli inquirenti è stato quello che hanno scoperto quando i due moldavi hanno confessato. Il collante era solo l'ultima parte del bottino: pochi giorni prima infatti dallo stesso cantiere avevano rubato anche 87 confezioni di piastrelle, per realizzare alcuni lavori in casa. Tesi confermata dal ritrovamento del materiale nell'abitazione di un connazionale 37enne di Saccolongo, denunciato per ricettazione. Piastrelle e colla sono state restituite al legittimo proprietario, la ditta S.m.a. Costruzioni di Ponte San Nicolò titolare del cantiere.

carabinieri sarmeola cantiere3-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento