Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Arcella / Via Niccolò Pizzolo

Topo d'auto sorpreso in flagrante dentro l'auto con la refurtiva

Il ladro è stato trovato nella notte tra mercoledì e giovedì in via Pizzolo a Padova a bordo di un veicolo, con addosso quattro paia di occhiali, un rosario, due profumi da donna e auricolari per il cellulare: arrestato

Se ne stava accovacciato sul sedile del lato guidatore di un veicolo non suo, con addosso quattro paia di occhiali (da sole e da vista, tutti da donna), un rosario, un auricolare per cellulare Samsung e due profumi da donna. Il topo d'auto è finito così in manette in flagranza con l'accusa di furto aggravato ed è stato denunciato per ricettazione.

L'ARRESTO ALL'ARCELLA. A segnalare i movimenti sospetti dell'individuo è stato un passante, che ha allertato il 113 intorno all'1, nella notte tra mercoledì e giovedì, in via Pizzolo, all'Arcella, Padova. La proprietaria del veicolo ha riconosciuto parte della refurtiva trovata addosso al ladro come propria, mentre la rimanente è stata ritenuta provento di furti pregressi. Per il ladro, un 38enne marocchino, è scattato l'arresto. Processato per direttissima, è stato condannato a 4 mesi, pena però sospesa con la condizionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topo d'auto sorpreso in flagrante dentro l'auto con la refurtiva

PadovaOggi è in caricamento