rotate-mobile
Cronaca Savonarola / Via Beato Pellegrino

Cerca di introdursi in un appartamento, ladro messo in fuga dalle studentesse

Ha tentato di entrare all’interno dell’abitazione privata, forzando dall’esterno la tapparella del balcone, che si trova al primo piano di un condominio ma le ragazze si sono accorte e hanno dato l'allarme. L'uomo è stato poi arrestato dalla Polizia

Ha tentato di introdursi in un'abitazione dove risiedono delle studentesse quando proprio da una di queste è stato scoperto ed ha dato l'allarme. Erano circa le 5:30 della notte, quando la stessa ragazza ha avvertito la Polizia dando l'allarme. Il ladro ha tentato di entrare all’interno dell’abitazione privata, forzando dall’esterno la tapparella del balcone, che si trova al primo piano di un condominio.

Volante

La volante è giunta sul posto talmente rapidamente che gli agenti hanno potuto subito notare la presenza di un uomo nel giardino condominiale adiacente a quello dove era avvenuto il tentativo di forzare le tapparelle. Alla vista della pattuglia, l'uomo si è dato immediatamente alla fuga. Messisi alla ricerca del soggetto, la Polizia è riuscita a rintracciarlo all’interno della Stazione ferroviaria, trovandolo anche in possesso di un coltello spezzato, verosimilmente utilizzato nel tentativo di forzare la tapparella dell’abitazione. L’uomo, cittadino algerino del 1995, in Italia irregolare e senza fissa dimora, è stato tratto in arresto per il reato di tentato furto aggravato.

Studentesse

Per quanto riguarda le inquiline dell'appartamento nonostante lo spavento sono state immediatamente reattive e pronte a chiamare soccorso. Nelle immediatezze del fatto la studentessa che ha chiamato il 113 ha spiegato agli operatori di essere stata svegliata dai rumori provenienti dalla finestra della sua camera da letto e di aver visto dapprima una mano che cercava di sollevare la tapparella e poi la sagoma di un uomo che, solo alle grida di aiuto della stessa, desisteva dall’intento di entrare. Allertate da quanto stava accadendo, le altre studentesse occupanti l’appartamento si sono affacciate riuscendo a scorgere il malintenzionato e fornendo, così, una sua precisa descrizione alla pattuglia intervenuta. Questo ha permesso l'immediata cattura dell'uomo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di introdursi in un appartamento, ladro messo in fuga dalle studentesse

PadovaOggi è in caricamento