Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Piazza delle Erbe

Ladro prende a mazzate la vetrina del negozio 3 di piazza delle Erbe

A un anno dai precedenti due furti subiti, alle 6 di mercoledì un giovane ha infranto il vetro esterno del rivenditore di telefonini in pieno centro a Padova. La vetrinetta coi cellulari però ha retto: niente bottino

Il ladro in azione ripreso dalle telecamere e i danni al negozio "Tre" di piazza delle Erbe a Padova

Stempiato, sui 23-24 anni. "È sempre lui, lo stesso di un anno fa". Commenta così Luca Ballerin, il titolare del negozio "Tre" di piazza delle Erbe a Padova, l'identikit del ladro che, alle 6 di mercoledì mattina, ha sfondato a suon di mazzate la vetrina del suo punto vendita.

RIPRESO DALLA TELECAMERA. È ancora fin troppo vivo per il commerciante il ricordo dei due precedenti furti simili subiti a distanza di poche settimane nell'agosto e settembre del 2013. "Anche questa volta la nostra telecamera lo ha ripreso - continua Ballerin amareggiato - Se non viene preso, ovvio che questo ritorna. Alle 6 di mattina è partito l'allarme. Ha distrutto la telecamera esterna, ma io ne ho due, e colpito con una mazza la vetrina, creandosi un foro da cui con il braccio ha cercato di rompere anche la vetrinetta interna coi cellulari, ma fortunatamente avevo messo un vetro antisfondamento, un brevetto americano, e questa ha tenuto".

NIENTE BOTTINO, MA DANNI. Il ladro è quindi scappato a bocca asciutta, non senza però aver provocato danni al negozio che si trova in un punto centralissimo della zona pedonale di Padova. "Abbiamo affisso anche dei cartelli fuori dal negozio - conclude sarcastico il commerciante - dicendo al ladro che si faccia vivo, che se vuole abbiamo tante foto sue da regalargli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro prende a mazzate la vetrina del negozio 3 di piazza delle Erbe

PadovaOggi è in caricamento