Cameriere si accorge del ladro nella Porsche del cliente: solo danni, fuga a mani vuote

L'episodio lunedì sera in via Bronzetti a Padova. Un 37enne serbo, alloggiato in un hotel della città, stava consumando la sua cena al Kofler quando, personale del ristorante, udito l'allarme dell'auto entrare in funzione, ha notato il bandito

Pare che i bagagli custoditi nel baule fossero troppo ingombranti e pesanti per essere portati via così, su due piedi. Così, anche se non gli è stato rubato nulla, il proprietario della Porsche visitata dal ladro rimasto a bocca asciutta ha dovuto comunque fare i conti con uno pneumatico posteriore tagliato e il lunotto scalfito dalla forzatura.

CAMERIERE ACCORTO. Il tentato furto intorno alle 21.30 di lunedì, in via Bronzetti. Vittima un 37enne serbo, alloggiato in un hotel della città, che stava consumando la sua cena al Kofler quando, un cameriere del ristorante, udito l'allarme dell'auto entrare in funzione, è uscito in strada e ha notato un ragazzo nell'abitacolo e poi allontanarsi. Sul posto è intervenuta la polizia. Del topo d'auto, però, nessuna traccia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Curva ad alta velocità, auto sbanda e si rovescia di prima mattina: ferita una donna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento