menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavori di adeguamento alle nuove norme antincendio in asili e scuole, ok a 586 mila euro

La Giunta Comunale su proposta dell’assessore all’istruzione Cristina Piva ha approvato una serie di delibere, immediatamente eseguibili, relative a lavori di adeguamento alle nuove norme antincendio

Asili e scuole più sicure in città. La Giunta Comunale su proposta dell’assessore all’istruzione Cristina Piva ha approvato una serie di delibere, immediatamente eseguibili, relative a lavori di adeguamento alle nuove norme antincendio per una serie di istituti scolastici, con un impegno complessivo di 586 mila euro.

IL PROGETTO ESECUTIVO


Più nel dettaglio la prima delibera approva il progetto esecutivo per gli interventi di adeguamento alle nuove norme di prevenzione contro gli incendi degli asili nido Bruco, in via dell’Orna, Arcobaleno, in via Sonnino, Sacra Famiglia in via Urbino e Trottola, in via Divisione Folgore per una somma di 150 mila euro. I lavori riguardano l’esecuzione di varie opere murarie con compartimentazione degli spazi e rimozione dei controsoffitti, l’installazione di impianti antincendio, di elettrovalvole per l’intercettazione del gas, posa di porte REI e completamento dei presidi antincendio della cartellonistica e degli estintori.
La seconda delibera approva il progetto definitivo per gli Asili Nido Scarabocchio, in via vecchia, Scricciolo in via Bajardi, Trenino in va da Montagnana, Bertacchi in via Bertacchi, Piccolo Principe in via Basilicata. I lavori per un importo complessivo di 66 mila euro consistono nella realizzazione di ballatoi e uscite di sicurezza e opere edili di compartimentazione interna.

SCUOLA BRIOSCO


La terza delibera approvata riguarda la progettazione esecutiva di lavori per la scuola secondaria di primo grado Briosco e altri complessi scolastici per un importo complessivo di 100 mila euro. In questo caso si tratta di completare interventi di adeguamento antincendio già avviati. Infine la quarta delibera approvata riguarda il progetto esecutivo, relativo al primo lotto di lavori, per la messa a norma delle scuole dell’infanzia Mirò, Munari, della primarie Montegrappa e Randi e della secondaria Pascoli per un importo complessivo di 270 mila euro. I lavori da eseguire riguardano in particolare gli impianti elettrici e meccanici oltre che la parte edile. «Al di là della doverosa attenzione alle nuove norme antincendio – sottolinea l’assessore Piva- la nostra attenzione per la qualità delle strutture scolastiche di nostra competenza è massima. Questi interventi in massima parte lavori riguardano la prevenzione degli incendi, evento quanto mai raro, per fortuna, ma potenzialmente molto pericoloso. Il nostro obiettivo è accogliere bambini, studenti e insegnanti in strutture assolutamente sicure come è giusto e doveroso che sia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento