menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il passaggio a livello su via Bezzecca

Il passaggio a livello su via Bezzecca

Passaggio a livello di via Bezzecca: non prima di Natale il nuovo sottopasso su via Montà

I lavori procedono a rilento, addio sogni di apertura per l'inizio delle scuole, ogni giorno su quel punto automobilisti incollanti e circa 120 treni in transito

Doveva aprire entro l’inizio dell’anno scolastico e invece i lavori per il nuovo sottopasso tra via Bronzetti e via Montà, che elimineranno il passaggio a livello si protrarranno ancora per diverso tempo. Addio sogni di tempi accorciati, nell’ultimo attraversamento ferroviario in città capace di creare code estenuanti agli automobilisti.

IL CANTIERE APERTO.

A una settimana dall’apertura delle scuole il cantiere è ancora in alto mare, come dimostrano le foto scattate martedì mattina. Una proiezione indica tra la fine di ottobre e la metà di novembre la possibile apertura. Gli operai al lavoro restano comunque dubbiosi: “dipende da tanti fattori – spiegano- non ultimo il meteo che in autunno non sappiamo cosa potrebbe riservare. Noi speriamo di consegnare l’opera prima di Natale, anche perché sentiamo ogni giorno le imprecazioni degli automobiliti”. Una situazione che continua da almeno cinquanta anni e che ha logorato la zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CENTOVENTI TRENI AL GIORNO.

I lavori del sottopasso sembrano a buon punto, ma manca ancora tutta la strada di circa 500 metri che dall’incrocio con via Peano arriverà a ridosso della fermata del bus su via Montà. Il cantiere è operativo ogni giorno, le ruspe e le gru sono in funzione e l’area è transennata. Nel famoso passaggio a livello, da cui si parla da 30 anni, transitano ogni giorno circa 120 treni, tra alta velocità, convogli locali e merci. Una media di 5 treni all’ora, compresi quelli notturni. Il nuovo sottopasso è in costruzione sono iniziati cinque anni fa e assegnati a una ditta di Sondrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento