menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavori urgenti ai Musei Civici e al San Gaetano: il Comune preleva 700mila euro dal fondo di riserva

La proposta è stata approvata nel corso della seduta della Giunta comunale di venerdì 11 gennaio: si tratta di interventi necessari per evitare danni alle opere esposte e consentire lo svolgimento della mostra sul Belzoni a ottobre

Due proposte di deliberazione. Con tanto di emendamento: approvato dalla Giunta comunale di Padova il prelievo di 700mila euro dal fondo di riserva per effettuare lavori urgenti ai Musei Civici agli Eremitani e al centro culturale San Gaetano.

I lavori

La decisione è stata presa nel corso della seduta di venerdì 11 gennaio, come documentato dalle due deliberazioni a corredo del resoconto. Ed entrambe spiegano nel dettaglio i lavori da effettuare: nella prima - classificata come “urgente” - si legge che “il capo settore cultura turismo e musei e biblioteche ha segnalato il non corretto funzionamento dell’impianto di micro-climatizzazione della Sezione Museo d’Arte sita al piano primo del Museo Civico agli Eremitani, la necessità e l’urgenza di integrare i sistemi di sicurezza attiva e passiva di alcune sale, di rinnovare il trattamento ignifugo delle superfici lignee delle stesse e di integrare ed adeguare sulla base degli standard internazionali di conservazione e di sicurezza attiva e passiva gli spazi espositivi del Centro Culturale San Gaetano. Inoltre si parla della necessità di “finanziare con urgenza i lavori per intervenire tempestivamente al fine di evitare che le opere d’arte conservate ed esposte nel Museo Civico, se perdura la situazione, possano subire danni e permettere che la programmata Mostra del Belzoni, nel rispetto anche dei tempi necessari per avere i prestiti nazionali ed internazionali, possa aver luogo nel mese di ottobre al Centro Culturale San Gaetano”. Nella seconda, invece, è indicata la necessità di “potenziare gli impianti di climatizzazione situati al primo piano del complesso San Gaetano al fine di garantire situazioni ambientali stabili per le future mostre che saranno ospitate in questi ambienti. Dovranno inoltre essere migliorati gli impianti elettrici, illuminotecnici e di sicurezza mentre gli spazi che accoglieranno le mostre temporanee ai Musei Civici agli Eremitani saranno adeguati con interventi che comporteranno il trattamento ignifugo dei pavimenti e del soffitto in legno, la fornitura di estintori e l'installazione di telecamere di videosorveglianza”. Come specificato, inoltre, nella prima deliberazione, dato che “le procedure di gara per l’affidamento dei lavori hanno tempi particolarmente lunghi risulta necessario procedere alla copertura finanziaria degli stessi mediante prelievo dal fondo di riserva per 700mila euro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento