menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via XX settembre

Via XX settembre

Via XX settembre si rinnova: dai marciapiedi ai posti auto nuovi fino alle telecamere

Il lavori di restyling partiranno la seconda settimana di aprile e riguarderanno marciapiedi, parcheggi, nuovo impianto di illuminazione pubblica sui due lati della strada, nuova segnaletica verticale e orizzontale, sistema di video sorveglianza e nuove alberature

Sistemazione di marciapiedi, riorganizzazione dei posti auto, nuovo impianto di illuminazione pubblica sui due lati della strada, nuova segnaletica verticale e orizzontale, sistema di video sorveglianza e nuove alberature. Partono la prossima settimana i lavori di restyling di via 20 Settembre che rientrano nell’ambito del progetto esecutivo relativo a opere di arredo urbano e spazi pubblici dei quartieri per il quale l’amministrazione ha stanziato 300 mila euro e che dureranno quattro mesi.

IL PROGETTO. Ad annunciarlo l’assessore al pronto intervento cittadino Alain Luciani che precisa: "Si tratta di lavori necessari e complessi che eseguiremo cercando di ridurre al minimo i disagi ai cittadini e alla viabilità. La via, comunque, non verrà chiusa e il cantiere verrà organizzato in modo tale da consentire la parzializzazione della strada e il doppio senso di circolazione. Il progetto prevede anche un intervento urgente sullo stato di salute di alcune alberature presenti nel tratto che va da via XX Settembre a piazza Castello, che inizierà mercoledì prossimo. La maggior parte degli alberi non è situato in una vera e propria aiuola, ma in piccole buche nella pavimentazione e quando l’aiuola è presente la sua superficie non raggiunge il metro quadro - spiega Luciani - Molti esemplari putroppo, nel tempo, sono stati danneggiati dai ripetuti urti delle auto e dal continuo costipamento del terreno da parte delle macchine in sosta. Gli alberi malati o pericolosi saranno sostituti con nuove alberature. Saranno precisamente 24 le nuove piante che metteremo a dimora con tutti gli accorgimenti utili per la buona riuscita della piantagione e della vita dell’albero, così come stiamo facendo in tutta la città: solo per citarne alcuni, dalla scelta delle nuove tazze, al corretto dimensionamento delle buche, alla collocazione studiata per tutelare la sicurezza della pianta e la difesa dagli urti delle auto garantendo il giusto spazio alle radici".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento