menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anche la nonna 84enne vittima dei maltrattamenti

Anche la nonna 84enne vittima dei maltrattamenti

Brugine, maltratta e caccia di casa familiari e nonna 84enne

Leonardo R., 31enne tossicodipendente, è stato arrestato in seguito alle minacce e sevizie inflitte ai parenti, costretti ad abbandonare le rispettive case per trovare rifugio per la notte a volte in auto e altre in albergo o da conoscenti

Madre, padre, fratello e nonna 84enne, picchiati, minacciati, derubati dei soldi e di altri oggetti da rivendere per acquistare lo stupefacente.

L'ARRESTO. Un incubo a cui i carabinieri della stazione di Piove di Sacco hanno posto la parola fine arrestando Leonardo R., 31enne tossicodipendente di Brugine, nullafacente, pregiudicato e autore delle vessazioni.

L'INCUBO. Costretti ad abbandonare le rispettive case, nonna e genitori, trovavano rifugio per la notte a volte in auto e altre in albergo o da conoscenti, tanto e tale era il terrore ingenerato dalle continue minacce.

PICCHIATA ANCHE LA NONNA. La violenza del 31enne si scatenava su chiunque deludesse le sue richieste. Anche la nonna con cui conviveva, nell’ultimo litigio era stata picchiata dal nipote riportando un trauma cranico.

Leonardo R.-2I PRECEDENTI. Ripetutamente in passato i militari dell'arma erano intervenuti, ma le denunce dei genitori venivano puntualmente ritirate quando il giovane moderava la propria condotta nella speranza di un definitivo ravvedimento.

I REATI CONTESTATI. Il giovane si trova ora nel carcere del Due Palazzi, a disposizione dell'autorità giudiziaria di fronte alla quale dovrà rispondere di maltrattamenti, estorsione e lesioni a danno di familiari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento