menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lettera anonima di minacce al portavoce di Ingroia Giorgio Ghirello

Il responsabile della segreteria organizzativa e dell'immagine web del noto magistrato antimafia ha ricevuto oggi nella sua casa padovana una missiva minatoria. Il testo: "Tu e ingroia siete due pezzi di m.... ve lo facciamo noi il funerale"

"Tu e ingroia siete due pezzi di m.... ve lo facciamo noi il funerale". Questo il messaggio di minaccia di morte, privo di altre rivendicazioni, contenuto nella lettera trovata oggi nella cassetta della posta della sua abitazione padovana da Giorgio Ghirello, responsabile della segreteria organizzativa e dell'immagine web dell'ex sostituto procuratore di Palermo Antonio Ingroia.

TURBATO, NON SPAVENTATO. Ghirello ha prontamente sporto denuncia ai carabinieri, rendendo poi di pubblico dominio il fatto con un post sulla sua pagina Facebook: "Dire o non dire? Credo sia giusto informare che oggi ho trovato nella cassetta della posta una lettera con minaccia di morte, rivolta a me e al dr. Ingroia. Confesso che non è stata una bella sensazione e ho prontamente fatto una denuncia ai Carabinieri. Detto ciò, non sono spaventato, ma solo turbato dai comportamenti di chi dimostra essere un vigliacco e va contro la Democrazia, la Legalità e la Giustizia. Gente vuota, semplicemente dei quaraquaqua!". "Non sarà certamente un messaggio del genere - ha poi riferito in un'intervista telefonica all'Ansa - a farmi abbandonare la mia attività a supporto del magistrato antimafia Ingroia e di quanti in questi anni come noi si sono battuti per la legalità in questo Paese".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento