menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La "liberazione" del coniglio

La "liberazione" del coniglio

"Imprigionato e nutrito con gli avanzi della cena": liberato un coniglio ad Altichiero

L'associazione Centopercentoanimalisti ha ricevuto in forma anonima il video e la rivendicazione di Alf (Animal liberation front) della liberazione dell'animale a Padova

Centopercentoanimalisti ha ricevuto in forma anonima il video e la rivendicazione di Alf (Animal liberation front) della liberazione di un coniglio in zona Altichiero a Padova.

IL VIDEO

LA RIVENDICAZIONE DI ALF. Questo il testo della rivendicazione, diffuso dall'associazione animalista: "Nella notte tra il 5 e 6 marzo 2016, Angeli di Alf hanno messo fine alla sofferenza di un povero coniglio destinato a fare il giocattolo a vita in zona Altichiero a Padova, hanno divelto la rete della recinzione della sua prigione liberandolo. Il povero animale era rinchiuso in un piccolo recinto, in balia della pioggia e del freddo, nutrito con gli avanzi della cena, pasta, pane raffermo, sugo di pomodoro. Ora Enry, il nome che gli abbiamo dato, vivrà il resto della sua vita senza sbarre circondato di coccole ed affetto".

IL VIDEO (YouReporter):

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento