menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'istituto per anziani Santa Tecla di Este

L'istituto per anziani Santa Tecla di Este

Licenziati Santa Tecla in prefettura A Natale protesta in chiesa a Este

La battaglia dei 99 dipendenti che alla vigilia hanno ricevuto la comunicazione di cessato rapporto dalla fondazione che gestisce la casa di riposo atestina è continuata venerdì mattina a Padova con Usb e Rifondazione

Prosegue la battaglia dei 99 dipendenti licenziati alla vigilia di Natale dall'istituto per anziani Santa Tecla di Este, nel Padovano. Dopo la protesta dei lavoratori alla messa di Natale nel Duomo atestino, venerdì mattina, a partire dalle 10, è stato messo in piedi un sit-in davanti alla prefettura di Padova, dove è approdata la vertenza. A sostegno dei licenziati membri dell'Usb (Unione sindacati di base) e Rifondazione Comunista.

ACCORDO SALTATO. I tagli sono arrivati dopo che l'assemblea dei lavoratori ha rifiutato l'accordo che era stato sottoscritto da Cgil, Cisl e Uil con la direzione a ottobre. L’esternalizzazione dei servizi nell'istituto per anziani porterà al "riassorbimento" solo di una parte dei dipendenti e così a Natale è scattata la manifestazione giunta fino in chiesa con volantinaggio e cartelli all'esterno e l'ingresso di alcuni partecipanti alla messa. Venerdì il presidio in piazza Antenore dove una delegazione ha chiesto di incontrare il prefetto alla ricerca di un nuovo accordo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento