rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Monselice

Licenziata dopo un infortunio sul lavoro: l'azienda dovrà reintegrare la dipendente

Il tribunale ha disposto che la lavoratrice debba tornare nell'organico dell'azienda

Nuova condanna per una catena di negozi di abbigliamento del centro commerciale Airone di Monselice per non aver rispettato i diritti dei suoi dipendenti. Come riporta il Mattino di Padova, il tribunale ha ordinato un terzo reintegro di una lavoratrice seguita da Filcams Cgil dopo che già altre due dipendenti erano state fatte tornare a lavorare nei mesi scorsi.

INFORTUNIO

Secondo la Cigl la donna un anno fa aveva subito un infortunio sul lavoro svolgendo una mansione che non rientrava in quelle da commessa. La dipendente, dopo una caduta durante la sistemazione di capi di abbigliamento nel magazzino, aveva riportato gravi lesioni, tanto che l’assenza prolungata aveva causato il suo licenziamento per il monte assenze, cosa che non può essere calcolata se si tratta di infortunio. Per i sindacati la catena di negozi avrebbe licenziato ugualmente la lavoratrice, ignorando la giurisprudenza in materia e per questa ragione il giudice ha obbligato la società a reintegrarla e a risarcirla per il danno subito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziata dopo un infortunio sul lavoro: l'azienda dovrà reintegrare la dipendente

PadovaOggi è in caricamento