Limena, novità nella raccolta di secco e vetro da febbraio

Il vetro nei bidoni carrellati e il secco nel bidone con il microchip

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Rendere sempre più comodo e sicuro il conferimento del vetro e permettere di commisurare sempre di più quanto pagato dagli utenti al rifiuto non riciclabile effettivamente prodotto: sono questi gli obiettivi delle novità relative al servizio di raccolta per le utenze domestiche e le ditte, che saranno operative a Limena dal prossimo mese di febbraio.

Martedì 15 gennaio l’Amministrazione comunale, in collaborazione con i tecnici di Etra, illustrerà le novità nel conferimento alle ore 20.30 nella Casa del quartiere di via Del Medico.

«Dal primo febbraio – spiega il sindaco Giuseppe Costa – gli utenti dovranno utilizzare un bidone dotato di microchip per la raccolta del rifiuto secco. Una tecnologia che permette di contare il numero degli svuotamenti e quindi, in maniera indiretta, di monitorare la quantità di rifiuto prodotta». «Tutto questo per spingere i cittadini a riciclare sempre di più e sempre meglio, – continua Manuela Lanzarin, presidente del Consiglio di sorveglianza –  ma anche a far prendere coscienza di quale sia il peso, economico ed ambientale, che ha il nostro rifiuto, se non è riciclabile. Invito tutti a produrre la minore quantità di rifiuto secco possibile, privilegiando, anche nel fare la spesa, i materiali che possono essere riciclati e che durano più a lungo. Inoltre, ricordo di esporre il bidone solo quando è pieno, in modo da ottimizzare il numero di svuotamenti. Differenziando al massimo e in modo corretto i rifiuti, il contenitore si riempirà più lentamente».

La parte variabile della tariffa rifiuti per le famiglie sarà calcolata non solo in base al numero dei componenti del nucleo familiare, come fatto finora, ma anche tenendo conto del numero di svuotamenti del contenitore del secco. Nella tariffa sarà compreso un determinato numero di svuotamenti annui, rapportato al numero dei componenti. Per ogni svuotamento aggiuntivo verranno addebitati € 3,00. Il nuovo sistema di calcolo, che dove già applicato ha portato ad un balzo in avanti nella percentuale di raccolta differenziata, sarà attivato già nel prossimo mese di maggio.

La raccolta del secco verrà effettuata ogni due settimane, nelle due zone A e B già esistenti, secondo il calendario che sarà consegnato a domicilio in questi giorni dagli incaricati del Comune. Le utenze con esigenze particolari (anziani, disabili, bambini fino a tre anni), potranno mantenere il servizio settimanale, facendone richiesta.

«Anche il vetro dal primo febbraio prossimo dovrà essere conferito in un nuovo contenitore, un bidone carrellato da 120 litri che rende più agevoli le manovre per gli addetti alla raccolta, in conformità ai requisiti normativi sulla sicurezza, e che può essere spostato più facilmente dall’utente – Spiega Stefano Svegliado, presidente del Consiglio di gestione di Etra – Il vecchio contenitore potrà essere riconsegnato agli Etrapoint o tenuto dagli utenti. I condomini possono scegliere di adottare i contenitori condominiali».

Si ricorda che il vetro va conferito sfuso, non dentro sacchetti in plastica, e che i giorni di raccolta non cambiano, ma sono gli stessi indicati nel calendario di raccolta.

I due nuovi contenitori carrellati devono essere ritirati senza spese o oneri aggiuntivi nei punti di distribuzione dislocati nelle diverse frazioni fino al 25 gennaio.  Il calendario degli Etrapoint è riportato nelle informative inviate a domicilio e nel sito www.etraspa.it., di seguito le prossime date utili e gli indirizzi:

martedì 15 gennaio 2013 9.30-13.00 e 14.30-17.30 Sede Municipale

giovedì 17 gennaio 2013 9.30-13.00 e 14.30-17.30 Sede Municipale

sabato 19 gennaio 2013 9.30-14.00 Patronato parrocchia di Taggì di Sotto

martedì 22 gennaio 2013 9.30-13.00 e 14.30-17.30 Casetta di via Del Medico

mercoledì 23 gennaio 2013 9.30-13.00 e 14.30-17.30 Sede Municipale

venerdì 25 gennaio 2013 9.30-14.00 Casetta di via Del Medico

Torna su
PadovaOggi è in caricamento