menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Scarso interesse degli Enti": la Lipu di Padova chiude i battenti e libera gli animali

L'annuncio dalla pagina Facebook dell'associazione locale che ha deciso di sospendere l'attività di recupero della fauna selvatica dal 30 giugno

Nelle scorse settimane era stata lanciata anche una petizione su internet, tramite il portale change.org, ma non è bastato. L'annuncio di una probabile chiusura risale già all'11 maggio scorso. Martedì 28 giugno, sulla propria pagina Facebook, la sede di Padova della Lipu ha annunciato la chiusura, con la sospensione dell'attività di recupero della fauna selvatica dal 30 giugno. A monte della sofferta decisione lo "scarso interesse degli Enti preposti, Provincia e Regione. Inutili gli appelli, scarso persino il supporto della gente".

IL POST SU FACEBOOK:

"Il 30 giugno 2016 sospenderemo la nostra attività di recupero della fauna selvatica, un'attività che portiamo avanti dal più di 20 anni da volontari. Libereremo gli animali che abbiamo ancora in cura e poi basta. Dopo una lunga esitazione e riluttanza ad abbandonare il soccorso alla fauna selvatica, abbiamo deciso, davvero a malincuore, che non ci sono più le condizioni minime per proseguire, nello scarso interesse degli Enti preposti, Provincia e Regione. Inutili gli appelli, scarso persino il supporto della gente, evidentemente anestetizzata da troppe brutture. Tanti gli animali finora curati di cui abbiamo voluto raccontare attraverso alcune immagini degli anni scorsi. Come siamo invecchiati, guardando le foto passate, e come siamo stanchi e avviliti, oggi!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento