rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca Castelbaldo

Litiga con la ex e la ferisce con un coltello, torna ma trova carabiniere

Un marocchino di 51 anni è stato arrestato, mercoledì sera, per violazione di domicilio, lesioni e furto. La prima aggressione, nel pomeriggio. Il secondo tentativo di intrusione in casa è stato bloccato da un militare

Mercoledì sera, a Castelbaldo, i carabinieri della stazione locale hanno arrestato un marocchino di 50 anni, per i reati di violazione di domicilio, lesioni personali e furto in abitazione.

AGGREDISCE LA EX COL COLTELLO. L'uomo, senza fissa dimora, irregolare e con precedenti specifici, nel pomeriggio si era introdotto nell'abitazione dell'ex compagna, una 44enne di Castelbaldo, forzando la porta d'ingresso e attendendo all'interno l'arrivo della donna. Al suo rientro ne è nata un'accesa discussione, durante la quale l'uomo è andato in escandescenze, ha afferrato un coltello e ferito lievemente la ex ad una mano. Poi se n'è andato, portando via con sé i due telefoni cellulari della vittima.

LA SECONDA INCURSIONE. Non pago, il soggetto si è presentato nuovamente a casa della donna, nella tarda serata, verso le 23. Ha scavalcato la recinzione dell'abitazione e stava quasi per intrufolarsi nuovamente, quando un carabiniere della stazione di Castelbaldo, libero da servizio, passando di là, ha notato cosa stesse accadendo. Essendo a conoscenza di quanto già accaduto nel pomeriggio, dopo aver chiesto rinforzi alla centrale operativa, il militare è intervenuto bloccandoe arrestando l'individuo, trattenuto nelle camere di sicurezza di Este in attesa del rito direttissimo giovedì mattina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la ex e la ferisce con un coltello, torna ma trova carabiniere

PadovaOggi è in caricamento