Graffia al volto il figlio che non vuole andare in ferie con lei: serve la polizia per calmare gli animi

È successo nella serata di venerdì 12 luglio nel quartiere Madonna Pellegrina a Padova

A quanto pare non tutti desiderano andare in vacanza: è servito l'intervento di un equipaggio della sezione volanti della polizia di Padova per calmare i bollenti spiriti causati da una lite in famiglia.

I fatti

È successo nella serata di venerdì 12 luglio a Padova, nel quartiere Madonna Pellegrina: una volta arrivati sul posto gli agenti hanno trovato un uomo, il quale ha riferito loro di aver avuto una lite con la ex moglie - da cui è separato - in quanto il figlio 16enne si era rifiutato di andare con lei in ferie. Un "no" che ha fatto andare su tutte le furie la donna, che ha aggredito e graffiato al viso il giovane in un eccesso d’ira.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Auto travolge ciclista alla rotonda: l'uomo di 40 anni è grave in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento