Graffia al volto il figlio che non vuole andare in ferie con lei: serve la polizia per calmare gli animi

È successo nella serata di venerdì 12 luglio nel quartiere Madonna Pellegrina a Padova

A quanto pare non tutti desiderano andare in vacanza: è servito l'intervento di un equipaggio della sezione volanti della polizia di Padova per calmare i bollenti spiriti causati da una lite in famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

È successo nella serata di venerdì 12 luglio a Padova, nel quartiere Madonna Pellegrina: una volta arrivati sul posto gli agenti hanno trovato un uomo, il quale ha riferito loro di aver avuto una lite con la ex moglie - da cui è separato - in quanto il figlio 16enne si era rifiutato di andare con lei in ferie. Un "no" che ha fatto andare su tutte le furie la donna, che ha aggredito e graffiato al viso il giovane in un eccesso d’ira.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Clamoroso, dopo 2 giorni di attività il Gasoline chiude: «Troppi rischi, gettiamo la spugna»

  • Ubriachi, senza mascherina e assembrati in piazza: un 23enne viene arrestato (Il video)

  • Schianto fatale contro un platano: donna muore tra le lamiere della sua auto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento