Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Via Meggiaro

Schiamazzi notturni creano delle tensioni: donna estrae un coltello

I fatti sarebbero riconducibili a domenica sera, intorno alle 23. Alcuni ragazzini giocano per strada e una residente, esasperata, sfodera un'arma da taglio verso i genitori scesi in piazza dopo le lamentele nei confronti dei figli

Diverbio sfocia in minacce con tanto di coltello alla mano. Succede ad Este, nel quartiere residenziale di Meggiaro. Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Gazzettino, ad innescare la miccia, sarebbe stato il vociare di alcuni ragazzini che stavano giocando per strada dopo le 23. Il primo ad intervenire sarebbe stato un residente che ha chiesto ai giovani di abbassare i toni. I ragazzi, allarmati, riportano i fatti ai genitori che scendono in strada. Uno di loro, si vede puntare un coltello da cucina al volto.

COLTELLO IN BORSA. Ad armeggiare la lama sarebbe stata una donna 51enne che avrebbe estratto un coltello nel mentre i genitori dei ragazzi del quartiere sono intervenuti in difesa dei figli. Si tratterebbe di un abitante della zona, esasperata da schiamazzi e grida sotto casa. Sarebbe quindi intervenuto un ulteriore genitore a gestire la cosa e a riportare la calma in strada.

DENUNCIATA. La donna sarebbe stata disarmata e, all'arrivo sul posto dei carabinieri della stazione di Este, la faccenda era già archiviata. La donna, che ai militari è apparsa in stato confusionale e in condizioni di salute non ottimali, ha acconsentito il trasferimento in ambulanza al vicino ospedale ed è stata denunciata a piede libero per porto abusivo di armi e per minaccia aggravata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiamazzi notturni creano delle tensioni: donna estrae un coltello

PadovaOggi è in caricamento