Cronaca

Lite tra coetanei ad Este, ragazzino "schiaffeggiato" va dai carabinieri

Una discussione tra ragazzi finita in modo brusco, sembrerebbe con uno schiaffo. La vittima, nelle scorse ore, ha deciso di rivolgersi ai militari per raccontare quanto le era capitato. Non è stata emessa alcuna denuncia

Inizialmente aveva parlato di "coltello" e "minacce", il ragazzino che nelle scorse ore è stato ascoltato dai carabinieri dopo una lite tra coetanei avvenuta ad Este, ma, secondo la ricostruzione dell'episodio fatta dai militari, si sarebbe trattato di un semplice diverbio tra ragazzi, finito in modo brusco, probabilmente con uno schiaffo.

SCHIAFFEGGIATO DA COETANEI. Il giovane sarebbe stato schiaffeggiato dopo una discussione avuta con un gruppo di altri ragazzini. Uno di loro l'avrebbe appunto strattonato, convincendo la vittima a segnalare l'episodio in caserma. Non è stata emessa alcuna denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra coetanei ad Este, ragazzino "schiaffeggiato" va dai carabinieri

PadovaOggi è in caricamento