menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia e deruba di telefono e occhiali un cliente del bar: arrestato, è caccia al complice

A 15 giorni dai fatti avvenuti al bar "Isola Caffè" di Este, i carabinieri sono riusciti a rintracciare uno degli aggressori: T.F., 34enne del posto, nullafacente, con precedenti

Il 30 marzo scorso all'interno bar “Isola Caffè” di Este, per futili motivi legati a precedenti dissidi, aveva aggredito un 40enne del posto prima spintonandolo, poi colpendolo con calci e pugni, arrivando addirittura ad infilargli con violenza le dita negli occhi. L'aggressore aveva agito con un complice e dopo i fatti si era dileguato non prima di aver asportato alla vittima il telefono cellulare ed un paio di occhiali.

RICERCHE. La vittima, accompagnata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Monselice, ha riscontrato contusioni multiple ed emorragia sottocongiuntivale, con una prognosi 15 giorni. Grazie alle testimonianze raccolte dai carabinieri della compagnia di Este e alle immagini del sistema di videosorveglianza, i militari sono riusciti a risalire all'identità dei due soggetti.

ARRESTO. Nel tardo pomeriggio di venerdì i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Este sono riusciti a rintracciare l'aggressore T.F., 34enne di Este, nullafacente, con precedenti, ritenuto responsabile del reato di rapina in concorso. Il 34enne è stato portato nel carcere di Rovigo, mentre sono in corso le ricerche del complice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento