menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende il vicino a "sprangate" in testa per una mancata precedenza

Il fatto, nella notte tra lunedì e martedì. Salvatore B., di 70 anni, ha colpito al volto il dirimpettaio, F.B., 59enne, dopo un'accesa discussione sotto casa, in via Goito, a San Martino di Lupari: arrestato per lesioni

Litiga col vicino per una mancata precedenza e lo prende a sprangate in testa. La furiosa discussione è scoppiata nella notte tra lunedì e martedì, alle 3.30, a San Martino di Lupari, in via Goito, ed è finita con entrambi  i litiganti in ospedale e un arresto per lesioni personali aggravate.

LA LITE. Salvatore B., 70 anni, non si sarebbe accorto, attraversando il cancello in auto, che in quello stesso momento stava passando anche il dirimpettaio, F.B., 59enne, in sella alla sua bicicletta. I due non si sarebbero neppure sfiorati, ma sono partiti parecchi insulti, la tensione è salita alle stelle, e il 70enne ha dato in escandescenze, impugnando una spranga di ferro e suonandola in testa al vicino.

L'arresto. A quel punto, l'aggredito ha a sua volta reagito, e la rissa si è conclusa in pronto soccorso, dove entrambi sono stati medicati, rimediando 6 giorni di prognosi il 70enne, 10 il 59enne. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione locale e l'anziano inferocito è finito in manette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento