LIVE - Coronavirus: "Fase 2" a rilento, la rabbia di molti piccoli imprenditori

Misure quasi invariate con ristoranti, bar e centri estetici che dovranno attendere il 1° di giugno per poter riaprire. Sui social è esploso il dissenso di tanti cittadini

Molte meno aperture di quante in tanti speravano. Le linee guida del governo per la fase 2 hanno scontentato diverse categorie.

+++ IL 118 VA CHIAMATO SOLO PER CASI DI EMERGENZA MEDICA. Per dubbi o sospetti i numeri utili sono 1500 e 800 462340 +++

Live Coronavirus

Ore 21.30 - «Basta rinvii o la stagione estiva sarà definitivamente e totalmente compromessa». A questo link l'articolo.

Ore 21.00 - Cassa integrazione in deroga, presentate in Veneto 34.636 domande. A questo link l'articolo.

Ore 20.30 - Controlli con il drone sui Colli contro gli assembramenti: padovani promossi. A questo link l'articolo.

Ore 20.00 - «Quante cose sono cambiate da quello scatto»: parla Barbara, cardiologa a Schiavonia. A questo link l'articolo.

Ore 19.30 - «Il Governo ha abbandonato mamme e bambini»: il grido di dolore. A questo link l'articolo.

Ore 19.00 - Tamponi e test sierologici per i volontari: partito il progetto “Covid Test for Protezione Civile”. A questo link l'articolo.

Ore 18.30 - «Noi non ci stiamo»: parrucchieri e centri estetici sul piede di guerra. A questo link l'articolo.

Ore 18.00 - Fase 2, ordinanza del Comune di Padova per allargare il numero di operatori dei mercati. A questo link l'articolo.

Ore 17.30 - Fase 2, Giordani: «Sto lavorando con tutti gli assessori a un documento per la ripartenza». A questo link l'articolo.

Ore 17.00 - «Governo pavido e illiberale, e Dpcm potenzialmente suicida»: la dura reazione di Confapi Padova. A questo link l'articolo.

Ore 16.15 - «Una “doccia gelata” intollerabile»: la protesta contro la riapertura di bar e ristoranti il primo giugno. A questo link l'articolo.

Ore 15.45 - Verifiche anti Covid nella Bassa: rifiutano il test sulla droga, scattano denunce e multe. A questo link l'articolo.

Ore 15.00 - Ascom, Bertin: «O il governo cambia le date o porteremo a Roma le chiavi di chi ha chiuso». A questo link l'articolo.

Ore 14.45 - Multe, lotta allo spaccio e bici rubate: il bilancio di una settimana di verifiche intensive. A questo link l'articolo.

Ore 14.30 - «Bisogna ripartire, altrimenti non ne veniamo più fuori»: l'appello di Luca Zaia al Governo. A questo link l'articolo.

Ore 14.00 - Coronavirus, l'aggiornamento giornaliero sui contagi: nuovo caso a Vo', due i decessi. A questo link l'articolo.

Ore 13.30 - Multe, lotta allo spaccio e bici rubate: il bilancio di una settimana di verifiche intensive. A questo link l'articolo.

Ore 13.00 - +++ Coronavirus, Zaia: «Nuova ordinanza regionale, consentito muoversi liberamente nel proprio Comune» +++ A questo link l'articolo.

Ore 12.30 - Coronavirus, quando le mascherine le produce un’azienda di cablaggi: la storia di Esam. A questo link l'articolo.

Ore 11.30 - Enti Territoriali: al via dal 6 maggio il piano di rinegoziazione mutui per emergenza Coronavirus. A questo link l'articolo.

Ore 10.30 - I parrucchieri de La Dolce Vita si sono incatentati fuori dal negozio di corso Milano: a questo link l'articolo.

Ore 9.30 - Il Calcio Padova cerca di tornare alla normalità con un'iniziativa dedicata agli sponsor: a questo link l'articolo.

Ore 09.00 - I rischi per i ludopatici in questa fase con i giochi on line: a questo link l'articolo.

Ore 08.00 - Coronavirus, tutti i dettagli sulla Fase 2: le nuove aperture e i prossimi step: a questo link l'articolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento