Poste, con il lockdown raddoppiano e-commerce e consegne

Nel mese di aprile in provincia di Padova si registra un incremento del 209% dii pacchi e-commerce consegnati rispetto allo stesso periodo del 2019. In Italia, da gennaio a marzo, sono stati recapitati 38 milioni di pacchi

Un cambiamento rivoluzionario per l’Italia, fino ad ora uno dei fanalini di coda in Europa nel commercio on- line, settore nel quale Poste Italiane si conferma fra i leader del mercato, grazie ai suoi servizi, ai suoi mezzi e alle sue persone. 

Padova e provincia

Nel mese di aprile in provincia di Padova si è registrato un incremento del 209% dei pacchi e-commerce consegnati rispetto allo stesso periodo del 2019. A livello nazionale da gennaio a marzo, sono stati recapitati 38 milioni di pacchi, con un incremento di circa il 10% sullo stesso trimestre dello scorso anno, determinato principalmente dal +26% derivante dal comparto e-commerce. Poste Italiane poi registra anche un altro importante incremento. A Padova e provincia infatti sono già attivate nei primi mesi del 2020 ben 161mila carte PostePay, molto utilizzate per gli acquisti online. L'azienda ha messo a disposizione la nuova App dalla quale è possibile gestire la carta di credito ricaricabile direttamente dallo smartphone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento