Lotta allo spaccio, giornata di arresti. Guai anche per un giovane cliente padovano

I carabinieri della città nella giornata di martedì hanno ammanettato due pusher stranieri sorpresi con dello stupefacente. Lunedì era invece stato denunciato un terzo uomo

(foto: archivio)

Via Mameli, via Valeri, la zona stazione. Ma anche la più esclusiva Specola. Lo spaccio di droga a Padova si conferma mercato fiorente in tutti i quartieri e i carabinieri che sono quotidianamente impegnati nel combatterlo hanno messo a segno due arresti e una denuncia negli ultimi due giorni.

La denuncia

A lunedì risale la denuncia formalizzata dagli uomini nel Nucleo radiomobile che alle 20 hanno intercettato lungo via Mameli un giovane nordafricano. N.S., 26enne residente a Ponte San Nicolò, era appostato in strada con addosso 12 grammi di marijuana, che gli sono valsi l'accusa di detenzione a fini di spaccio dopo l'identificazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli arresti

Analogo il reato contestato ai due uomini arrestati martedì dai carabinieri di Padova Principale, un nigeriano e un tunisino. Il primo, il 27enne e già noto spacciatore Darlington Abuokhae, è stato osservato mentre lungo via Valeri nascondeva in un tombino 25 grammi di marijuana. Recuperata e sequestrata la droga, lo straniero è stato ammanettato. Stessa sorte toccata ad Ahmed Boughanmi, 25enne notato lungo via Sant'Alberto Magno, alle porte di Città Giardino. Il giovane è stato visto mentre incontrava un cliente padovano a cui ha venduto cinque grammi di hashish. Entrambi sono stati fermati e identificati, operazione che ha permesso di recuperare addosso al tunisino altri tre grammi di hashish, una dose di cocaina e 530 euro in contanti. Mentre il pusher veniva arrestato, l'italiano 28enne è stato segnalato alla prefettura come assuntore di stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento