menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'istituto Fermi

L'istituto Fermi

Lucchetto per impedire l'ingresso a scuola e sit-in di una 70ina di studenti al Fermi di Este

Mercoledì mattina, all'Ipsia di via Restara. Il cancello era stato "blindato" da ignoti. In contemporanea è andata in scena una protesta dei ragazzi, ma poi le lezioni sono riprese

Mattinata concitata, mercoledì, all'ingresso dell'Ipsia Enrico Fermi di via Restara a Este dove ignoti, prima dell'orario di apertura, hanno fatto trovare il cancello chiuso da un lucchetto, mentre una 70ina di studenti, muniti di striscioni, ha protestato davanti alla scuola per manifestare il proprio dissenso su questioni organizzative dell'istituto.

BAGARRE RIENTRATA. Mentre il lucchetto è stato forzato e il normale accesso all'edificio scolastico ripristinato, dopo circa un'ora di pacifica protesta, senza intralci al traffico o altri disagi, la situazione, monitorata anche dai carabinieri della stazione locale, è tornata alla normalità e le lezioni sono proseguite. Nessuna denuncia quindi è scaturita per la presenza del lucchetto - una bravata probabilmente riconducibile alla manifestazione, anche se non vi sono state rivendicazioni - che non ha di fatto interrotto il pubblico servizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Attualità

Perquisizioni e ostacoli alle Coop: il Dap "commissaria" il Due Palazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento