rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Campodarsego

Pm chiede 12 anni per il venetista che sparò al direttore della banca

L'accusa ha formulato la propria istanza di condanna nei confronti di Franceschi, il 55enne di Borgoricco che nel febbraio 2013 ferì con arma da fuoco Gambarotto, della Bcc dell'Alta Padovana di Campodarsego

12 anni e 6 mesi. È l'ammontare della condanna chiesta dal pm euganeo Marco Peraro nel processo a carico di Luciano Franceschi, l'indipendentista 55enne di Borgoricco accusato di tentato omicidio per aver ferito con due colpi di pistola nel febbraio 2013 il direttore della Banca di credito cooperativo di Campodarsego, Pier Luigi Gambarotto.

TANTI COLPI DI SCENA. L'imputato, che nel corso della vertenza si è dichiarato prigioniero politico, ha ricusato i giudici, si è messo in sciopero della fame e si è perfino presentato in aula indossando solo le mutande, risulta in contatto con la galassia venetista che si rifà alle gesta dei Serenissimi che assaltarono San Marco.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pm chiede 12 anni per il venetista che sparò al direttore della banca

PadovaOggi è in caricamento