menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luigi Savina, vice capo della polizia

Luigi Savina, vice capo della polizia

Parla padovano il nuovo vice capo di polizia: nominato l'ex questore Savina

A Padova dal 2008 al 2011 l'ex numero uno di piazzetta Palatucci è stato scelto quale braccio destro di Alessandro Pansa. Luigi Savina succede ad Alessandro Marangoni, anche lui con un passato al vertice della questura di Padova

Il questore di Milano Luigi Savina, con un trascorso importante nella città del Santo, è stato nominato vice capo vicario della polizia. Sostituisce nelle funzioni Alessandro Marangoni, (anche lui con un trascorso al vertice della questura di Padova dal 2005 al 2008) nominato prefetto di Milano il 3 dicembre 2015.

BIOGRAFIA. Nato a Chieti nel 1954, Luigi Savina è entrato in polizia nel 1980 ed ha ricoperto ruoli delicatissimi soprattutto nel settore della polizia giudiziaria. Ha prestato servizio infatti nelle squadre mobili di Venezia e Palermo, Pescara e Milano; a Roma ha lavorato presso il Servizio centrale operativo e a Napoli è stato il dirigente del Centro interprovinciale di polizia criminale Campania-Molise.

EXPO 2015. Nel 2000 è stato anche a capo del contingente della polizia di Stato italiana in Albania. Da questore oltre a Milano ha diretto le questure di Terni, Ferrara, Padova (dal 2008 al 2011), Cagliari. Tra gli ultimi incarichi, quello più delicato è stato certamente la gestione della complessa macchina della sicurezza legata ad Expo2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento