rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Cronaca

Lunedì si ferma il personale igiene ambientale

Proclamato lo sciopero nazionale per lunedì 8 novembre. Saranno coinvolti i lavoratori delle cooperative che prestano servizio in Etra, AcegasAps e Sesa

Lunedì 8 novembre sciopero nazionale di tutto il Settore dell'Igiene Ambientale. A Padova, in mattinata, presidio unitario di Fp Cgil, Cisl Reti e Uiltrasporti davanti alla Prefettura Le segreterie territoriali di Padova di Fp Cgil, Cisl Reti e Uiltrasporti informano che lunedì 8 novembre – in occasione dello sciopero nazionale proclamato per l'intera giornata dalle lavoratrici e lavoratori che operano nel Settore dell'Igiene Ambientale – ci sarà, dalle 10.00 alle 12.00, un presidio unitario con volantinaggio davanti alla Prefettura di Padova in Piazza Antenore.

Sciopero

«Lo sciopero – comunicano i sindacati – si è reso inevitabile a causa dell’incomprensibile atteggiamento di chiusura da parte delle Associazioni datoriali sul rinnovo contrattuale delle lavoratrici e lavoratori del settore ambiente, ormai scaduto da 28 mesi. A Padova e provincia, saranno circa 2500 le lavoratrici e lavoratori che operano nel settore. Etra, AcegasAps, Sesa le realtà più importanti nel territorio, a cui si aggiungono una miriade di cooperative che operano tramite il sistema degli appalti».

Modelli

«Appare chiaro – concludono i sindacati – che di fronte ad un Paese in ripresa economica e con ingenti risorse del PNRR in arrivo anche per il settore, invece di progettare nuovi modelli industriali per la gestione dei rifiuti, si pensa di fare impresa solo esclusivamente attraverso il restringimento dei diritti, delle tutele e la riduzione del costo del lavoro attraverso il taglio dei salari, la precarizzazione e la flessibilità totale delle prestazioni lavorative. A tutto ciò si è aggiunto un intollerabile atteggiamento dilatorio, indifferente anche al gravoso sacrificio di tutti gli operatori e le operatrici del settore che hanno continuato a garantire un servizio essenziale nonostante le condizioni critiche determinate dall’emergenza sanitaria».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lunedì si ferma il personale igiene ambientale

PadovaOggi è in caricamento