menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Folle inseguimento in auto, incappa nei carabinieri: arrestato macellaio

L'episodio martedì alle 19 a Legnaro. In manette un commerciante 40enne del posto, in evidente stato d'ebbrezza. Ha inseguito, fermato, ingiuriato e minacciato un altro automobilista, che a suo dire gli avrebbe tagliato la strada

Un folle inseguimento sul filo dei 100 all'ora a Legnaro è costato a un macellaio del posto l'arresto per violenza privata, minacce, ingiurie e resistenza a pubblico ufficiale, nonchè il ritiro della patente e il sequestro dell'auto in seguito al rifiuto di sottoporsi all'alcoltest.

L'ARRESTO. In evidente stato d'ebbrezza, il 40enne commerciante è stato intercettato martedì sera elle 19 da una pattuglia in borghese dei carabinieri che dapprima lo ha notato sfrecciare a brodo della sua Mercedes in pericolosi tentativi di sorpasso di una Seat Ibiza. Costretto l'automobilista inseguito a fermarsi, il macellaio - a suo dire furioso perchè il primo gli avrebbe tagliato la strada - ha cominciato a riversargli addosso improperi fino a quando non sono intervenuti i militari dell'arma. Incensurato, il commerciante si trova ora nel carcere Due Palazzi a disposizione dell'autorità giudiziaria per il processo per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento