menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'inaugurazione dello sportello

L'inaugurazione dello sportello

Mafia, riciclaggio ed usura: cresce la criminalità nella regione Veneto Efficace però lo sportello di Padova

Le operazioni di riciclaggio sono quadruplicate, dalle 1.244 del 2009 alle 4.959 del 2013. I casi di estorsione sono cresciuti dai 95 ai 221. 60 colloqui da maggio 2014 per "Sos Giustizia" alla Camera di Commercio

Quinta regione in Italia per operazioni finanziarie sospette; decima per beni confiscati alla criminalità; operazioni di riciclaggio quadruplicate; casi di usura più che raddoppiati. Questo lo spaccato (dati al 2013) che emerge dalla ricerca di Unioncamere "Mafie e criminalità in Veneto".

"SOS GIUSTIZIA" A PADOVA. Un importante elemento di indagine e di contrasto alle pratiche di usura ed estorsione è rappresentato dallo Sportello di ascolto “Sos giustizia”, operativo da maggio 2014 alla Camera di Commercio di Padova. Lo sportello, gestito da Libera in attuazione del protocollo stipulato con Unioncamere del Veneto, nei primi otto mesi di operatività ha registrato 60 colloqui con persone che hanno evidenziato fatti o contesti riguardanti i reati di estorsione ed usura.

RICICLAGGIO ED ESTORSIONE. Il Veneto è una regione dove i gruppi mafiosi ripuliscono e riciclano i proventi delle attività illegali investendoli per conquistare nuovi mercati. Le operazioni di riciclaggio sono quadruplicate - dalle 1.244 del 2009 alle 4.959 del 2013 (4.674 nel 2012) - in modo omogeneo in tutte le province. Dai dati di Direzione investigativa antimafia, Direzione nazionale antimafia e ministero dell’Interno, in Veneto i casi di estorsione sono cresciuti dai 95 del 2009 ai 221 del 2013.

DOVE. I mercati più a rischio sono edilizia, trasporti, turismo, smaltimento rifiuti, grande distribuzione, mercati ortofrutticoli, intermediazione di manodopera, gioco d’azzardo, contraffazione merci. Il Veneto è anche terra di transito di importanti partite di droga, armi ed esseri umani sfruttati nel lavoro nero e nel mercato della prostituzione. I gruppi criminali più presenti sono cinesi, nigeriani, moldavi e albanesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento