Cronaca Via Vivaldi

Una testa di maiale all'ingresso della sede della comunità islamica

Nella notte tra venerdì e sabato, qualcuno ha lasciato dei resti dell'animale fuori dall'edificio che ospita la "Mekka", in via Vivaldi a Camposampiero. È il primo episodio simile. Indagano i carabinieri

Testa e cotenna di un maiale cotto allo spiedo. I resti dell'animale sono stati rinvenuti, nella notte tra venerdì e sabato, davanti alla sede della comunità religiosa islamica "Mekka", in via Vivaldi a Camposampiero.

I FATTI. Sono stati proprio alcuni membri ad accorgersene e ad allertare i carabinieri. Fino ad oggi, l'associazione non aveva mai subito minacce o intimidazioni. Il gesto, quindi, arriva improvviso e sconcerta. Sono state avviate le indagini per risalire al responsabile. All'interno dell'edificio, ad ogni modo, non sono stati riscontrati vandalismi, né sono stati trovati scritte o altri elementi utili a stabilire con chiarezza la natura dell'episodio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una testa di maiale all'ingresso della sede della comunità islamica

PadovaOggi è in caricamento