Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

La leucemia, poi l'influenza: muore a 27 anni in ospedale a Padova

Maksym Goncharuk è deceduto lunedì sera nel reparto di Rianimazione. La malattia gli era stata diagnosticata 6 anni prima. Il virus H1N1 ha indebolito il suo fisico già provato. Giovedì si sono tenuti i funerali

Era malato di leucemia, malattia di cui soffriva da ormai 6 anni. Il fisico già provato di Maksym Goncharuk, 27 anni, ucraino, residente a Padova, non è riuscito a reagire anche al virus H1N1. L'influenza, detta impropriamente "suina", ha indebolito ulteriormente il giovane, che, come riportano i quotidiani locali, si è spento lunedì sera, nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Padova.

LA LEUCEMIA POI L'H1N1. Giovedì, i funerali, nella parrocchia di Santa Maria, alla Mandria. A porgergli l'ultimo saluto, la madre, con cui era arrivato in Italia 11 anni fa, il padre e la fidanzata. Maksym, poco dopo avere scoperto la sua terribile malattia era stato sottoposto a trapianto di midollo osseo, poi il rigetto e l'aggravarsi del suo quadro clinico. Un "guerriero", come lui stesso si sarebbe definito: ha combattuto fino alla fine. Iscritto a Scienze politiche, amante dello sport, non aveva rinunciato a vivere. Poi quel virus micidiale, che purtroppo non gli ha lasciato scampo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La leucemia, poi l'influenza: muore a 27 anni in ospedale a Padova

PadovaOggi è in caricamento