menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Senza biglietto sul bus, maledizioni e "riti vodoo" contro tre controllori

Una nigeriana di 50 anni, residente a Padova, ha imprecato contro i funzionari di BusItalia Veneto, in servizio sull'autobus 15, da Padova a Villatora di Saonara: "Morite, brucerete, voi e le vostre divise"

Maledizioni e riti vodoo contro tre controllori di BusItalia Veneto, in servizio sul bus 15 da Padova a Villatora di Saonara. "Morirete", "Bruciate, voi e le vostre divise". Sono solo alcuni dei "funesti auguri" fatti da una passeggera ai tre funzionari, "colpevoli" di averla sorpresa sul mezzo pubblico senza biglietto e di avere preteso di farglielo pagare.

SENZA BIGLIETTO SUL BUS. È accaduto martedì 19 maggio. I tre dipendenti del servizio di trasporti erano saliti a bordo dell'autobus, chiedendo a tutti i passeggeri, compresa una nigeriana di 50 anni, nullafacente e residente a Padova, di esibire il titolo di viaggio. Quando è stato il suo turno, la donna in questione ha riferito di avere già mostrato il ticket ad un presunto altro controllore, dichiarazione che, evidentemente, non poteva rispondere al vero.

MALEDIZIONI AI CONTROLLORI. Alle contestazioni dei funzionari di BusItalia, la passeggera ha dato in escandescenze, iniziando ad inveire contro di loro, lanciandogli addosso maledizioni ed oscure minacce, rifiutandosi di pagare e sostenendo che le loro divise fossero "anticostituzionali". Situazione che non si è placata neppure all'arrivo al capolinea di Villatora. Infatti, a quel punto, i tre controllori hanno redatto il verbale di contestazione, che la donna ha prontamente afferrato e scagliato a terra, ai piedi dei funzionari.

DENUNCIATA. Solo l'intervento dei carabinieri della stazione di Legnaro, sopraggiunti per un controllo, ha permesso di ripristinare la calma. I controllori hanno sporto querela alla stazione dell'Arma di Bovolenta, che ha provveduto a denunciare la donna per resistenza ad incaricato di pubblico servizio e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento