Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

È successo nella notte tra venerdì 14 e sabato 15 giugno alla serata inaugurale della manifestazione: un 28enne di oigini tunisine ha accusato un improvviso malore accasciandosi, tempestivo l'intervento dei soccorsi

Una serata di vera festa funestata da un dramma: un 28enne è stato ricoverato d'urgenza e in gravi condizioni all'ospedale dopo essere stato colpito da arresto cardiaco all'inaugurazione del "Pride Village".

I fatti

È successo nella notte tra venerdì 14 e sabato 15 giugno, poco prima delle due: stando a una prima ricostruzione il giovane (un tunisino di 28 anni pregiugicato per spaccio di sostanze stupefacenti) si è recato al bar chiedendo un bicchiere d'acqua e ha accusato un improvviso malore accasciandosi a terra davanti a molti giovani. Tempestivo l'intervento dei soccorsi, subito contattati da chi ha assistito la scena, che hanno prima rianimato e poi intubato la persona colta da malore trasportandola d'urgenza in ospedale a Padova.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento