menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rischia di morire nell'orgia organizzata via chat con tre brasiliani

Brutta avventura per un uomo padovano colto da malore durante un massaggio a luci rosse. L'appuntamento, fissato in città, era stato concordato su una famosa app per incontri

Quello che doveva essere un pomeriggio di piacere e trasgressione ha rischiato di trasformarsi in tragedia. Se l'è vista brutta un 36enne padovano, collassato durante un'orgia con tre brasiliani.

L'appuntamento

L'uomo si era messo in contatto con uno degli stranieri conosciuto su una famosa chat per organizzare incontri. Hanno deciso di incontrarsi a Padova e il brasiliano ha reclutato altri due connazionali, un uomo e una donna. Residenti a Milano, hanno prenotato online una stanza in zona Forcellini e organizzato l'incontro a luci rosse.

Il malore

Puntuale, il 36enne è arrivato nell'appartamento e ha concordato di pagare un massaggio, che coinvolgeva i brasiliani, per circa 250 euro. Attorno alle 16 l'uomo si è lavato e si è preparato al gioco a quattro, ma pochi minuti dopo qualcosa è andato storto. Gli stranieri si sono accorti che il padovano stava collassando, faceva fatica a respirare e rispondeva a stento.

I controlli

Presi dal panico hanno chiamato il 118, arrivato sul posto con un'ambulanza per rimettere in sesto il trentenne. Vista la situazione, i sanitari hanno allertato la polizia, che ha controllato i documenti di tutti i partecipanti all'orgia. I brasiliani hanno raccontato i dettagli dell'appuntamento e dalle verifiche non sono emerse tracce di droga o di altre sostanze pericolose. Uno di loro è stato denunciato perchè non aveva il permesso di soggiorno. Ancora da chiarire le cause del malore, forse imputabile all'assunzione di una dose eccessiva di farmaci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento