Cronaca

Si accascia durante la gita sul Grappa: professore padovano salvato dall'elisoccorso

L'uomo era in passeggiata quando è stato necessario soccorrerlo per un probabile arresto cardiaco, il Suem con l'elicottero è riuscito a trarlo in salvo

Lungo il sentiero numero 936 che porta a Col Moschin sul massiccio del Grappa nel vicentino, uno dei professori che stava accompagnando una comitiva di studenti ha accusato un malore l'altro ieri.

Il salvataggio

L'elicottero di Treviso emergenza, dopo aver imbarcato a Solagna un soccorritore in supporto alle operazioni, ha individuato il punto in cui si trovava l'uomo, a circa 300 metri di quota, accudito da una collega, mentre un altro professore si era incamminato a valle con i ragazzi. L'eliambulanza ha quindi verricellato il soccorritore assieme al tecnico di elisoccorso e successivamente il medico, che hanno prestato le prime cure a F.B., 63 anni, di Este. L'uomo è quindi stato imbarcato e trasportato al campo sportivo di San Nazario dove attendeva l'ambulanza diretta all'ospedale di Bassano del Grappa per gli accertamenti del caso e dove si trovava la corriera del gruppo, raggiunta poi anche dalla professoressa ridiscesa a piedi con il soccorritore.

Da VicenzaToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accascia durante la gita sul Grappa: professore padovano salvato dall'elisoccorso

PadovaOggi è in caricamento