menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un albero caduto durante l'ondata di maltempo di luglio

Un albero caduto durante l'ondata di maltempo di luglio

Maltempo, i primi danni nel Padovano: tromba d'aria a Vigonza, alberi in strada

Un grosso temporale ha fatto registrare i primi danni della perturbazione che da venerdì a domenica interesserà la provincia euganea. Per segnalare la situazione nelle vostre zone inviateci un messaggio privato su Facebook o a padovaoggi@citynews.it

Lo avevano previsto ed è arrivato. Come da previsioni il maltempo è tornato ad abbattersi sul Padovano. Un'ondata anomala, che dalla mattinata di venerdì 24 agosto alterna temporali e ampie schiarite. I danni però cominciano a farsi sentire.

Tromba d'aria a Vigonza

Dopo i devastanti temporali del 20 e 21 luglio, che hanno abbattuto oltre 800 alberi e causato danni per 1 milione di euro mettendo in ginocchio il capoluogo e la provincia, la paura è tanta. Poco dopo mezzogiorno i primi danni si sono registrati a Vigonza, dove alcuni alberi e rami sono caduti sulle strade. Al momento non si registrano danni gravi o persone ferite, ma il bilancio è ancora da valutare.

Le parole del sindaco

Ne ha parlato il sindaco, Innocente Marangon, mentre si trova in strada a dare una mano per dirigere il traffico: "Siamo intervenuti subito, la prontezza ha consentito di limitare i danni. Le arterie stradali sono tutte presidiate per rimuovere al più presto i detriti e tornare alla normalità". Tre i punti in cui sono caduti gli alberi, 2 dei quali sono piante appartenenti a privati. Il primo in via Garibaldi, poco lontano dall'ingresso della tangenziale, un altro in via Umberto I in area residenziale e un terzo in via Marconi a Pionca, che cadendo ha tranciato un cavo dell'elettricità. Sono al lavoro i tecnici per ripristinare il servizio quanto prima. "Piante e detriti sono stati rimossi - aggiunge il sindaco - in tempi record grazie al grande impegno della Protezione civile e alla mappatura del territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento