Le braci del barbecue e le raffiche di vento: il mix letale scatena l'incendio

Le sferzate prodotte dalla Bora fin dalle prime ore di mercoledì hanno costretto i pompieri a intervenire in tutta la provincia. Nell'Alta momenti di paura per un rogo in abitazione

Le fasi dell'intervento dei vigili del fuoco sull'incendio nell'ALta

L'avevano preannunciato e puntualissimo è arrivato. Il vento di Bora con le sue folate provenienti da Est/Nordest da mercoledì sta sferzando senza sosta tutto il Padovano con immancabili danni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incendio

Mercoledì pomeriggio nell'Alta Padovana le folate intense hanno anche alimentato le fiamme divampate all'interno di una rimessa adibita a deposito attrezzi nelle pertinenze di una abitazione in via Muson a Loreggia. L'allarme è scattato poco prima delle 13 quando la famiglia proprietaria di casa ha notato fumo e fiamme innalzarsi all'interno di un garage costruito a lato dell'edificio principale. Le folate di vento forte hanno rapidamente alimentato il fuoco che si è così propagato nell'intero locale. Sul posto sono intervenute le squadre dei pompieri di Cittadella, Padova e Castelfranco con due autopompe, un’autobotte e un carro aria oltre a dodici operatori. Non senza fatica sono riusciti a circoscrivere e soffocare il rogo prima che potesse lambire la casa con un intervento durato fino alle 18. I carabinieri di Piombino Dese hanno invece gestito i rilievi per risalire alla causa dell'incendio rivelatasi accidentale: le fiamme sono scaturite da un bancale colmo di legna partendo da una griglia per barbecue che i proprietari di casa avevano utilizzato poco prima. Le braci non completamente spente sono state spostate dal vento fino a venire in contatto con il legname e alimentate dalle sferzate di Bora. Non indifferenti i danni, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Il Giro d'Italia arriva a Monselice: strade chiuse dalle 12.30, dodici i comuni interessati

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento