menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Star Hollyunit può finalmente sorridere: la cavalla maltrattata ora galoppa libera e felice a Legnaro

È stata affidata in via definitiva alla Facoltà di Veterinaria dell’Università di Padova Star Hollyunit, la cavalla che nel 2019 era stata sottoposta a sequestro penale dai Carabinieri Forestale di Cittadella per maltrattamento e detenzione incompatibile con la propria natura

È stato affidato in via definitiva alla Facoltà di Veterinaria dell’Università di Padova (Legnaro) Star Hollyunit, la cavalla che nel 2019 era stata sottoposta a sequestro penale dai Carabinieri Forestale di Cittadella per maltrattamento e detenzione incompatibile con la propria natura, in una azienda zootecnica dell’Alta padovana.

Cavalli maltrattati

In quella medesima occasione i Carabinieri sequestrarono, per il medesimo reato, anche un cane di nome Tex, che recentemente ha trovato una nuova famiglia ad accoglierlo. I fatti risalgono al 2019 quando i Militari, nel corso di una visita ispettiva unitamente all’Ulss, riscontrarono ampie e vistose ferite alla cavalla e al cane che il proprietario aveva omesso di curare e che, peggiorando, avevano creato gravi sofferenze agli animali. Il cane Tex, dopo un lungo periodo di degenza e al termine della vicenda giudiziaria ha trovato la sua nuova famiglia nel torinese. Ora anche la cavalla Star può finalmente sentirsi al sicuro con il suo nuovo padrone, il Dr. Simonetto della Facolta di Veterinaria dell’Università di Padova che da allora si è preso cura di lei. L’affido definitivo è stato decretato dal Giudice dell’esecuzione penale del Tribunale di Padova e sono stati proprio i Carabinieri Forestali a notificare il provvedimento al futuro proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento