menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei cavalli maltrattati

Uno dei cavalli maltrattati

Maltrattamenti a cinque cavalli, condannato allevatore di Brugine

Nel 2010 l'uomo era stato sorpreso a maltrattare gli animali, lasciandoli senza cibo nè cure igienico-sanitarie. Adesso, a distanza di due anni, il giudice l'ha condannato a tre mesi di reclusione, pena convertita in 22mila 500 euro di multa

L’allevatore di Brugine, che nel 2010 era stato sorpreso a maltrattare 5 cavalli, è stato condannato a 3 mesi di reclusione, convertiti però in 22mila e 500 euro di multa. In questo modo ha ottenuto la sospensione della pena.

I MALTRATTAMENTI. Nel decreto di condanna si legge che gli animali erano malnutriti, in mancanza di adeguate cure veterinarie, tanto che gli stessi presentavano alopecia e lesioni alle giunture, e tenuti in condizioni igieniche pessime: gli animali erano infatti costretti a vivere in mezzo ai loro stessi escrementi.

AMAREGGIA SOSPENSIONE PENA. “Il Giudice ha lanciato un forte segnale” dice Andrea Zanoni, europarlamentare IDV e Presidente LAC Veneto, “La pena inflitta sembrerebbe essere commisurata al grave danno e patimento causato ai cinque cavalli. Amareggia solo la sospensione penale”.

IL PROSSIMO PROCESSO. Questa condanna precede di qualche giorno (il 25 giugno) il processo per l’altro allevatore che tenendo 5 cavalle in condizioni pessime, portò alla morte di una di esse.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento