menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltrattamenti in famiglia: due storie di violenza tra moglie, marito e figlio a Padova

Nella giornata di giovedì i carabinieri sono intervenuti in un'abitazione di via Collodi a seguito di una lite che ha portato un 56enne a puntare un coltello contro il figlio. Medesima vicenda in zona Armistizio

Due storie simili entrambe legate da un unico comun denominatore: un padre violento che si accanisce contro moglie e figlio. Il primo episodio ha avuto luogo nella serata di giovedì in via Collodi, a Padova. Un 56enne di origine moldava, A.C., in evidente stato di ubriachezza, è stato arrestato dai carabinieri dopo aver picchiato la moglie convivente 55enne, procurandole ferite allo zigomo e al gomito guaribili in 7 giorni, e minacciato il figlio 24enne con un coltello.

MANNAIA. Il secondo episodio, in zona Armistizio, a Padova. Intorno alle 17 di giovedì, è stato chiesto l'intervento di una volante a seguito di una minaccia con tanto di mannaia (lama lunga 33 centimetri) di un padre 54enne adirato nei confronti del figlio 24enne, non più convivente. La discussione è degenerata nel garage dell'abitazione del papà dove il ragazzo si era recato per recuperare dei bancali. Il padre si è opposto alla cosa prima ostruendone il passaggio e poi impugnando l'arma bianca. Il 54enne è stato denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento