menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco sfascia i mobili: madre padre e fratello si chiudono in auto

Marco L., 45 anni, è stato arrestato dai carabinieri nella sua abitazione a Cittadella. A chiedere aiuto ai militari, i familiari, costretti alla fuga in macchina per sfuggire alla furia del parente. Violenze dal 2012

È rientrato a casa ubriaco e ha iniziato a scagliarsi con furia contro il padre, la madre e il fratello. È solo l'ultimo di una lunga lista di episodi analoghi, continue vessazioni cui la famiglia è sottoposta almeno dal 2012, quando ai carabinieri arrivò la prima segnalazione.

MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA. Martedì mattina, in via Contrà Corte a Cittadella, i militari hanno arrestato Marco L., 45 anni, dopo che i tre familiari, costretti a rinchiudersi in auto per sfuggire alla violenza del figlio e fratello, hanno chiesto ancora una volta aiuto alle forze dell'ordine. L'individuo, all'arrivo degli uomini dell'Arma, aveva già sfasciato diversi mobili all'interno dell'abitazione.

ARRESTATO. Futili motivi a suscitare l'ira del 45enne. La fuga in auto della famiglia e l'intervento dei carabinieri ha impedito che la situazione degenerasse ulteriormente. Il soggetto è stato prelevato e accompagnato in carcere al Due Palazzi di Padova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento