Prende a pugni la moglie davanti alla figlia di due anni: denunciato marito violento

Il 36enne di origini filippine era già stato querelato dalla moglie due mesi fa, venerdì pomeriggio al culmine della lite le ha sferrato alcuni fendenti al volto

Le urla hanno preoccupato i vicini che hanno allertato la polizia giunta sul posto poco dopo dove era in corso una pesante lite tra marito e moglie.

Il pugno

L’episodio è accaduto in via Rialto, dove una 35enne di origini filippine era stata appena presa a pugni dal compagno, un uomo di un anno più vecchio anche lui di origini asiatiche. Il tutto è accaduto davanti alla figlia di due anni. La donna, nonostante l’escoriazione al volto, non si è voluta far medicare al pronto soccorso. Il marito è stato accompagnato in Questura e indagato per il reato di maltrattamenti in famiglia: già lo scorso 11 aprile la donna aveva denunciato il coniuge per maltrattamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cercasi 700 comparse per la fiction Rai ambientata a Padova: al via i casting per “L’Alligatore”

  • Dramma lungo la ferrovia: trentenne muore sotto il treno vicino alla stazione

  • Violento frontale in curva: due feriti, donna incinta soccorsa con l'elicottero

  • I parenti non riescono a contattarlo, il peggiore dei timori si concretizza: è in casa senza vita

  • Don Marino Ruggero lascia la parrocchia di Albignasego: voci su "relazioni troppo intime con le parrocchiane"

  • Tragedia in mattinata: giovane donna trovata senza vita in una stanza d'hotel

Torna su
PadovaOggi è in caricamento