Prende a pugni la moglie per futili motivi: 43enne arrestato per maltrattamenti e lesioni

È successo a Padova, in via Acquapendente. Sul posto i sanitari del Suem 118 e i carabinieri. La donna ha riportato ferite guaribili in 10 giorni

Lunedì sera, intorno alle 20, una discussione tra coniugi è degenerata tanto che A.J. 43enne filippino si è scagliato contro la moglie prendendola a pugni sul volto. 

ARRESTATO.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem 118 che hanno soccorso la donna, una 44enne filippina, trasferendola all'ospedale dove le sono stati diagnosticate ferite guaribili in 10 giorni. L'uomo, senza precedenti, è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti famigliari e lesioni personali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento