Maltrattamenti e minacce a moglie e figlio: in manette 62enne a Lozzo

I carabinieri hanno arrestato un uomo di Este, residente a Cinto, su esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Padova. Dovrà scontare al Due Palazzi due anni e sei mesi di reclusione

Maltrattamenti in famiglia e minacce nei confronti della moglie e del figlio. Giovedì mattina, a Lozzo Atestino, i carabinieri della stazione locale hanno arrestato Antonio P., 62enne di Este, residente a Cinto Euganeo, separato e disoccupato.

ARRESTATO PER MALTRATTAMENTI. L'uomo, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Padova, espletate le formalità di rito, è stato accompagnato al Due Palazzi di Padova, dove dovrà scontare 2 anni e 6 mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno in autostrada: esplode tir, carbonizzato l'autista, feriti due lavoratori

  • Tragedia in serata: uomo azzannato dai suoi rottweiler viene trovato senza vita dalla compagna

  • Addio digitale terrestre, cambia tutto per i televisori: come attrezzarsi

  • Sorpresa dalle previsioni meteo: neve in arrivo anche a Padova e provincia?

  • Scopre due persone che dormono nel suo garage: una era la proprietaria dell'immobile

  • Dormiva in un camper a Monselice una ricercata su cui pendeva una condanna a 10 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento