rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Maltrattamenti, condannata a 2 anni e 8 mesi di reclusione la mamma-orco

Per lungo tempo picchiava e maltrattava i suoi tre figli di 16, 10 e 3 anni. Dopo la denuncia fatta da uno di loro a Telefono Azzurro, la 40enne padovana è stata condannata dal giudice di Bassano. I tre minori sono stati affidati ai rispettivi padri

E’ stata condannata a scontare 2 anni e 8 mesi di carcere la mamma-orco di Padova che per lungo tempo ha maltrattato i suoi tre figli.

LA VICENDA. La donna, una 40enne padovana residente nel vicentino, ha vessato e picchiato i suoi tre figli di 16, 10 e 3 anni fino a quando uno di loro non ha trovato il coraggio di chiamare, nel 2008, Telefono Azzurro per denunciarne i maltrattamenti.

GLI ABUSI. Come accertato poi dai referti medici, la donna picchiava abitualmente i minori con un battipanni o con rami di piante, li lasciava senza mangiare e addirittura li costringeva ad alzarsi anche alle 4 di mattina per far svolgere loro faccende domestiche tra cui prepararsi il pranzo.

MOVENTE E CONDANNA. All’origine del comportamento della donna, che i colleghi descrivono come stimata e responsabile sul lavoro, pare ci fosse la difficoltà di gestire da sola tre figli, avuti da due uomini diversi. Il giudice di Bassano, Deborah De Stefano, l’ha condannata a 2 anni e 8 mesi di reclusione, mentre i figli sono stati affidati ai rispettivi padri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti, condannata a 2 anni e 8 mesi di reclusione la mamma-orco

PadovaOggi è in caricamento