Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Albignasego

Chiama i carabinieri convinta che il marito abbia una pistola e voglia farle del male: 56enne allontanato

La pistola in casa non è stata trovata ma visto che in passato l'uomo ha avuto comportamenti violenti verso la consorte, è stato allontanato d'urgenza dalla casa familiare

È arrivato a casa con una scatola contenente una pistola, così ha raccontato la donna ai carabinieri a cui ha chiesto aiuto per allontanare il marito violento.

Il fatto

Nella notte tra domenica 29 e lunedì 30 agosto una 53enne senegalese di Albignasego ha chiamato i carabinieri terrorizzata. Il marito, connazionale di 56 anni, è tornato a casa con una scatola. Dentro c’era una pistola. Così la donna ha riferito ai militari che tuttavia non hanno trovato armi in casa. L’uomo è stato allontanato dalla casa famigliare: già gravato da precedenti penali, in passato aveva maltrattato la moglie in diverse occasioni. La donna temeva per la sua incolumità, perciò si è deciso per l’allontanamento d’urgenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiama i carabinieri convinta che il marito abbia una pistola e voglia farle del male: 56enne allontanato

PadovaOggi è in caricamento