L'addestramento diventa tortura: scariche elettriche al cane per renderlo obbediente

Un giovane straniero residente nel Padovano è stato scoperto mentre, per educare il cane, lo colpiva con la corrente. Denunciato dai militari, dovrà rispondere di maltrattamento

Il giovane si è improvvisato addestratore, senza però tenere conto della salute del suo animale e delle norme sul maltrattamento, che gli sono costate una denuncia da parte dei carabinieri di Cittadella.

Le sevizie

I militari lo hanno sorpreso mercoledì mattina, arrivando nella sua casa di Piazzola sul Brenta in seguito ad alcune segnalazioni. Un cane maltrattato dal suo stesso padrone che, nella sua visione distorta, aveva scelto un metodo terribile per educarlo: le scariche elettriche. Proprio durante una sessione di "addestramento" il 27enne, di origine moldava e residente a Villafranca, ma di fatto domiciliato a Piazzola, ha ricevuto la visita delle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I provvedimenti

Impossibile negare l'evidenza: il ragazzo si era procurato un guinzaglio modificato, in grado di inviare scariche elettriche direttamente al collo del cane. Ha cercato di giustificarsi, spiegando di volerlo rendere ubbidiente, ma la legge è molto severa in questo ambito ed è perciò stato denunciato per maltrattamento di animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • «Chiudiamo i distributori a partire da mercoledì 25»: l'annuncio dei benzinai

  • Covid19, l'aggiornamento serale su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • «70mila mascherine distribuite gratis in farmacia da martedì 24»: ecco come ritirarle

Torna su
PadovaOggi è in caricamento